Oggi e' 19.12.2014
Sei qui: Home
Non buttarmi, il mio chip batte ancora! PDF Stampa E-mail
pc_verdeParte la nuova campagna, promossa dal CSV Cosenza, con il progetto

“Un computer responsabile:
Non buttarmi, il mio chip batte ancora!”


realizzato in collaborazione con l'Associazione Verde Binario di Rende e l'Associazione Stella Cometa Onlus di Cosenza.


L'obiettivo è quello di dotare di strumenti informatici le associazioni di volontariato (OdV) che operano sul territorio della provincia di Cosenza attraverso la donazione di computer perfettamente funzionanti dotati di sistema operativo Open Source. Il progetto si articola in tre fasi principali che vedranno protagoniste le due associazioni e il Centro Servizi.

Il CSV Cosenza (www.csvcosenza.it) si occuperà di recuperare, a costo zero per le OdV, l'hardware funzionante dismesso dalle aziende, dagli enti locali, dalle associazioni di categoria, dal sistema creditizio e dai singoli cittadini con lo scopo di avvicinare il più possibile il mondo profit a quello non profit promuovendo gesti di solidarietà concreta e di responsabilità sociale che possano favorire la costruzione di relazioni solidali e sensibilizzare sulla scelta di percorsi di sviluppo sostenibili per la società che prevedano il riciclo e il riuso di beni non più utilizzati, ma perfettamente funzionanti.

L'Associazione Verde Binario (www.verdebinario.org) metterà a disposizione le conoscenze e l'esperienza, maturate in cinque anni di attività, nella riqualificazione dell'hardware donato. Il processo di riqualificazione consiste nel testare il funzionamento dei materiali donati in tutte le sue componenti; nel pulire i vari pezzi e , infine, nell'istallare sistemi operativi Open Source (Codice Aperto) e software liberi (senza costi di licenza). Verde Binario provvederà, inoltre, a dotare i computer di un libretto di istruzioni per un corretto utilizzo dell'hardware e l'occasione della consegna ai beneficiari sarà organizzato come un vero e proprio incontro formativo.

L'Associazione Stella Cometa Onlus (www.stellacometa.org), impegnata nel sostegno dei soggetti deboli della città e nel recupero di beni da distribuire a chi ne ha bisogno, metterà a disposizione gli spazi della propria sede per il deposito e la custodia dell'hardware donato. Inoltre i volontari, con i mezzi dell'associazione, si occuperanno del recupero fisico dei computer presso il donatore.


I requisiti minimi richiesti per il computer sono: Pentium III; 500 MHz di Cpu; 4 Gb di hard disk; 128 Mb di Ram; Lettore CD; Monitor 15”; Mouse + Tastiera.

Aziende e cittadini che volessero donare computer perfettamente funzionanti e associazioni che volessero farne richiesta possono compilare gli appositi form: CERCO PC e OFFRO PC sul sito del CSV di Cosenza (www.csvcosenza.it). Per informazioni: 0984.402158;
< Prec.   Succ. >