Oggi e' 04.12.2016
Sei qui: Home
Trashware a Scuola
computer-recycling.jpg Il Progetto "ZERO-Il futuro non è un rifiuto" curato a titolo volontario e gratuito dal Comitato Ambientale Presilano, è un percorso didattico di conoscenza sul ciclo dei rifiuti dalla produzione alla strategia "rifiuti zero" rivolto alle classi della scuola secondaria di primo grado dell'Istituto Comprensivo di Rovito (CS).

Venerdì 20 Marzo, ore 9:00, l'associazione culturale Verde Binario, che si occupa di trashware fin dalla nascita, partecipa con un incontro su: "Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche: Trashware... una soluzione glocal !"

Fiera dell'Elettronica 2015
fiera_elettronica_2015_web_small.jpg Il 21 e 22 Marzo si terrà la Fiera dell'Elettronica, dell'Informatica e del Radioamatore giunta alla VI edizione.

Quest'anno la Fiera sarà allestita presso il parco commerciale Campus a Contrada Cutura di Rende(CS), l'ingresso è gratuito e aperto dalle ore 9:00 alle ore 20:00.

L'Associazione Radioamatori Italiani di Cosenza, tra gli organizzatori e promotori dell'evento, anche quest'anno ha gentilmente invitato Verde Binario a partecipare con un'esposizione dei reperti storici custoditi al Museo Interattivo di Archeologia Informatica - MIAI.

La VI Edizione della Fiera si prospetta molto ricca di eventi e curiosità... veniteci a trovare! :-)

InMensaMente ... Fiera 2015
"InMensaMente...Fiera" accoglie i migranti che arrivano a Cosenza in occasione della storica Fiera di S. Giuseppe.

Dal 18 al 22 Marzo presso le Ex Officine Ferrovie della Calabria, Capannoni Moci e Stella Cometa, saranno allestiti un dormitorio, un servizio mensa, un cineforum, un ambulatorio, un'area accoglienza e Verde Binario contribuirà con un Internet Social Point gratuito realizzato con le attività di trashware: computer riqualificati con Software Libero.

Sarà una settimana intensa ed un'esperienza umana eccezionale! : )


Chi vuole dare una mano a partire dalle ore 19:00 fino alle ore 24:00 può contattarci scrivendo a o attraverso Facebook o Twitter

---
"InMensaMente...Fiera" è realizzato in collaborazione con AGESCI, ANTEAS, Azione Cattolica Italiana - Arcidiocesi Cosenza-Bisignano, Be Equal, MOCI, Centro Missionario Diocesano, Comunità Filippina, Comunità Cinese, Istituto Buddhista Italiano Soka Gakkai, Stella Cometa ONLUS. Con il sostegno di Caritas - Arcidiocesi Cosenza-Bisignano, Banco Alimentare

Corso Blender + Blender Day
blender_dayp2.png Corso Blender
Per il secondo anno consecutivo Verde Binario organizza un coso di grafica 3D basato sul Software Libero più conosciuto in questo campo: "Blender"

Il corso si terrà dal 20 Gennaio al 12 Febbraio ogni martedì e giovedì dalle 19 alle 21 presso il Dipartimento di Fisica (cubo 31c) dell'Università della Calabria.

La quota di partecipazione (65 EUR) sarà devoluta al Museo Interattivo di Archeologia Informatica ed in parte alla Blender Foundation.

per maggiori informazioni, clicca qui


Blender Day
Il Blender Day è Una giornata di incontri dedicata alla grafica 3d e al più potente Software Libero per la modellazione e l'animazione tridimensionale: Blender!

Il Blender Day si svolgerà Martedì 13 Gennaio dalle ore 16.00 all'Università Della Calabria, presso e in collaborazione con l'Aula P2Occupata (Cubo 40, Ponte Carrabile)

per maggiori informazioni e per visualizzare la locandina dell'evento, clicca qui


...vi aspettiamo!
Calendario 2015 "Occhio al Bit"
occhio_al_bit_cover_detail.png Finalmente stampato “Occhio Al Bit”, il calendario 2015 prodotto da “Verde Binario” in collaborazione con l'Associazione Culturale Fotografica “Ladri di Luce”!

E' possibile scaricare “Occhio al Bit” in formato digitale, ad alta risoluzione cliccando qui (~ 30 Mb)

Puoi avere il calendario cartaceo con una sottoscrizione monetaria di 5 euro, che sarà interamente utilizzata per coprire le spese di locazione e di condominio dello stabile che ospita la sede dell'associazione e il Museo Interattivo di Archeologia Informatica (MIAI). Scrivi una e-mail a per prenotarne una copia e ci metteremo d'accordo sulle modalità di consegna e di versamento.

Il concept di “Occhio al bit” parte da una semplice considerazione: i reperti del Museo Interattivo di Archeologia Informatica (MIAI) sono talmente particolari da essere fotogenici.

La varietà di forme, colori e dimensioni dei primi calcolatori elettronici, appare oggi sbalorditiva e va a comporre la storia dell’informatica e dell’interazione uomo-macchina, che come spesso accade è fatta di tentativi arditi e fallimenti clamorosi e si ammanta a volte di mistero! :-)

Il MIAI è una collezione di computer, console, cabinati, mainframe, documentazione e software originali cresciuta nel tempo grazie ad un costante lavoro di esplorazione e collaborazione con enti pubblici, privati, associazioni, persone o semplicemente con l’avvistamento di un reperto abbandonato nella spazzatura! :-)

Si tratta di un Museo vivo grazie ad un paziente lavoro di cura: dalla gestione al restauro funzionale dei reperti informatici in laboratorio, dalla ricerca tecno-scientifica alla ricostruzione della loro storia. Un’esperienza vissuta attraverso l’Associazione, un grande e multiforme laboratorio di condivisione.

<< Inizio < Prec 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>