[Verdebinario] [Hacklab-Cosenza] Locandina Linux Day 2013 - Release Candidate

Emiliano Russo emiliano a verdebinario.org
Gio 17 Ott 2013 14:32:47 UTC


On 16/10/2013 18:06, Stefano De Carlo wrote:

> Nella nostra esperienza di volantinaggio pi didascalico sei meglio ,
> grossomodo.

in effetti la bozza "sergio" e' un ottimo volantino.
completato magari sul lato b dal programma della giornata (orari, talk, 
ecc) - come locandina IMVHO non funzona, ha ZERO impatto visivo.

> Siccome locandina ed evento stesso servono agli altri, farne una che se
> non sai che cos' "Linux"

a parte che dubito fortemente che a un evento cosi' specialistico 
(dedicato al *kernel* di un Sistema Operativo!) possano accorrere in 
massa le mitiche casalinghe di Voghera, non credo che il nocciolo di una 
strategia comunicativa risieda nella scelta della locandina X o Y.

se vuoi coinvolgere il piu' possibile "l'uomo della strada",
credo che piu' che essere didascalici quanto vuoi su un foglio a3 
sarebbe stato utile un approccio comunicativo piu' completo.

faccio alcuni esempi, (ma sappi che potrei continuare ;) ):

- scegliere un luogo gia' frequentato - anche incidentalmente - da 
persone di ogni genere. e' stato fatto, in passato, durante l'edizione 
svolta alla citta' dei ragazzi, in cui si teneva in quei giorni un mega 
forum del terzo settore. forse il LD piu' partecipato di sempre (...e 
grazie al secchio, la gente stava gia' li!)

- proporre dei talk meno tecnici. e' stato fatto, nella recente edizione 
al liceo classico, con la presentazione del libro "matematica c3".

- fare una campagna informativa capillare, "viso a viso". e' stato 
fatto, qualche anno fa, per pubblicizzare il software freedom day. siamo 
stati nelle scuole, ottenendo di parlare nelle classi (sottraendo 15 
minuti alle lezioni) con i ragazzi sulle tematiche del software libero.

ecc ecc

per me, scegliere verde binario come sede e organizzare tutto in pochi e 
in poco tempo, significa per forza di cose fare un linux day piu' 
tecnico, con meno persone (ti faccio notare che la nostra struttura non 
puo' accogliere folle oceaniche), piu' "intimo", insomma.

credo peraltro che un ld con questo taglio sia dignitosissimo. non c'e' 
niente di male, non si deve per forza puntare sempre all' 
evangelizzazione delle masse.

l'anno prossimo ci si inventa un taglio diverso (ad es. la proposta di 
vin di qualche anno fa di fare un ld dedicato alle aziende che lavorano 
o che vogliono conoscere il pinguino) e l'anno successivo un'altra cosa 
ancora.

pensa che la mia proposta per quest'anno era quella di fare un LD 
"lounge" in un bar, un locale, che ne so il Nabirra o il cantiere 31 o 
cose di questo genere.

l'importante e' avere una idea precisa di quello che si vuole fare.

mi sembra che manchi. non e' una critica a nessuno.


Maggiori informazioni sulla lista Verdebinario