[Verdebinario] VerdeBinariux

Giuseppe De Marco demarcog83 a gmail.com
Sab 27 Dic 2014 10:23:55 UTC


Il 27 dicembre 2014 09:32, fraticello <fraticello a autistici.org> ha scritto:
> On 24/12/2014 15:49, Giuseppe De Marco wrote:
> [...]
>> Con questo proposito lancio la proposta, e invito tutti i nodi
>> ninuxiani, che aderiscono o meno al fundraising del miai, di esprimere
>> un eventuale consenso nel creare una linea, intestata a verde o a
>> qualcun'altra persone fisica tra noi, dove poter adoperare la fibra a
>> 30mbit/s.
>
> io sarei favorevole se si verificano le seguenti condizioni:
> - ceteris paribus economicus, ovvero non modifica la sottoscrizione che
> verso attualmente. e vedendo le condizioni economiche
> http://telecomitalia.it/internet/fibra/tuttofibra dovremmo raggiungere
> un minimo di sottoscrittori binari...
> - evitare sovrapporre la linea adsl che esiste a verde ovvero quando scade?


Sono daccordo con le tue considerazioni, di certo possiamo arrivare a
5 persone tranquillamente, se ulisse e enzo partecipano + vilgio +
fraticello e maddalena. Insomma pare che ci siamo, se poi volessimo
coinvolgere qualcun'altro non credo che ci siano problemi, io stesso
sarei anche interessato per spirito di iniziativa, materialmente non
ne avrei alcuna necessitÓ.

Diciamo che come numeri ci siamo.
Costando di pi¨ magari sarebbe scrupolo di tutti essere puntuali al
versamento della sottoscrizione, per evitare di mettere sotto sforzo
il bilancio mensile associativo.

Ragazzi, parliamo di fiBBra, inoltre pare che le chiamate sui
cellulari siano incluse e illimitate, pertanto anche la segreteria
ringrazierebbe ( chissÓ fare un bel ponte VOIP, che ne pensi Emiliano
? Un bel centralino per chiamare i cellulari tramite la rete, chi
partecipa si troverebbe telefonate gratuite a patto che qualcuno non
stia giÓ telefonando... :) ).

Ci sarebbe una piccola clausola, in caso di cessazione dovremmo pagare
circa 98€.
Questa spesa, ovviamente, andrebbe ripartita tra di noi in caso,
chess˛, cambiassimo sede e via dicendo, se cosý fosse ci costerebbe
meno di 20€ a testa. Consideriamo che la cessazione di tiscali
dovrebbe anche costare circa 70€, quindi sarebbe il caso di,
nell'eventualitÓ di "migrare", sfruttare la strategia del cambio
gestore al fine di evitare il costo di cessazione.

Abbiamo tempo fino al 28 febbraio per sfruttare la promozione.


Maggiori informazioni sulla lista Verdebinario